Turismo Venatorio World
A caccia in Croazia

La caccia in Croazia. Selvatici magnifici per la passione venatoria

La caccia in Croazia  si presta in particolare per la caccia ai migratori che si caccia con il cane da ferma cosa che essendo molto vicina all'Italia la rende particolarmente facile da raggiungere.  

In particolare tra le varie specie oggetto di caccia spiccano la quaglia e la beccaccia

La quaglia si caccia in grandi praterie naturali che ricoprono il vaste porzioni del territorio nazionale anche molto vicine al mare.

La caccia alla beccaccia è praticata più sull'interno della Croazia ove le alture e poi i monti ospitano molti boschi perfetti per questo tipo di caccia e quindi apprezzati come luoghi da turismo venatorio.

In Croazia si effettuano anche la caccia con il cane da ferma sulla selvaggina stanziale da penna: fagiano, coturnice e starna.

Il fagiano è cacciato a basse quote e si spartisce il territorio che va verso le praterie con la starna molto presente in vivissime brigate. La caccia alla starna in Croazia in particolare è monitorata al fine di mantenere presente la popolazione e la consistenza delle brigate.

Anche la coturnice è ben presente su molti rilievi della Croazia e un numero non elevato di cacciatori arrivano per questa caccia difficile che mette a dura prova cani e cacciatori.

Oltre alla stanziale da penna in Croazia è consentita la caccia alla lepre che i cacciatori locali apprezzano da sempre e praticano in particolare con i segugi istriani.

La Croazia è anche ricca di presenza faunistica di grandi animali e per molti di loro è consentita la caccia: stambecco, camoscio, orso, cinghiale, capriolo.

Lo stambecco non cacciabile in Italia è invece sottoposto a turismo venatorio dai cacciatori italiani in Croazia. Non sono molti gli appassionati che praticano questa caccia ed il numero degli abbattimenti è sottoposto a rigido controllo statale.

In Croazia è possibile cacciare il camoscio sia quello dei Balcani che quello delle Alpi, si va i quota e questa caccia è di sicuro di grande soddisfazione.

Altra specie non cacciabile in Italia e che attrae quindi i cacciatori italiani è l'orso che in Croazia si caccia sui rilievi boscosi.

Il cinghiale molto presente si caccia generalmente con battute abbastanza similari quelle che si svolgono in italia o con modalità di caccia alla cerca.

Il capriolo ben presente in croazia si caccia con carabina generalmente all'aspetto o con caccia alla cerca.

Tra i predatori è presente la popolazione di sciacallo dorato del quale è consentita la caccia, praticata da alcuni cacciatori italiani.


Agenzia di Viaggi Venatori per la Caccia in Croazia

Informazioni per la caccia Caccia in Croazia

A caccia nel Mondo - Croazia

TURISMOVENATORIO.IT
CACCIARE IN EUROPA E NEL MONDO

VIAGGI DI CACCIA IN EUROPA E NEL MONDO

La caccia non è solo quella sempre praticata nei medesimi luoghi. 
Oltre l'orizzonte ci sono altri ambienti ed altre opportunità che possiamo cogliere.

Le migliori di queste opportunità estere le troviamo grazie alle agenzia di viaggi di caccia. Le scegliamo per Voi per fornire al cacciatore le migliori soddisfazioni venatorie!

NEWSLETTER

Vuoi rimanere informato sulle opportunità offerte da turismovenatorio.it?
Iscriviti alla newsletter inserendo la tua email.

CACCIARE IN EUROPA E NEL MONDO

Designed with Mobirise - Learn more